Progetto “Writing beyond the silence”

Writing beyond the silence
Promoting Autobiographical Competence to help survivors of gender violence

La finalità del progetto è quella di verificare l’utilità di promuovere le competenze educative di tipo autobiografico nelle operatrici che si occupano di donne che hanno subito violenza, da integrare tra gli strumenti di presa in carico e accompagnamento.
Il progetto durerà due anni (2013-2014) e partirà da un esame della letteratura scientifica sugli effetti della scrittura di sé sulla salute psicofisica in relazione ai disturbi provocati dalla violenza subita, e da una raccolta delle aspettative e attitudini delle donne ospiti dei Centri Antiviolenza nei confronti della scrittura

Gli esperti della Libera università dell’autobiografia elaboreranno il percorso educativo che si articolerà il primo anno in una formazione residenziale ad Anghiari, seguito da una supervisione autobiografica per le operatrici che proveranno ad utilizzare la metodologie con le donne, e quindi un momento di chiusura realizzata in ciascuno dei paesi partecipanti al progetto.
Il secondo anno si attiverà l’attuazione delle competenze apprese, con una supervisione a distanza dei casi seguiti con metodologia autobiografica. Si valuteranno gli esiti per poi definire un insieme di indicazioni di buona pratica.

Leggi qui una descrizione più approfondita del progetto.

Commenti
  • Lorena Fiorini

    Buongiorno, scrivo e mi occupo di scrittura da anni. La mia scrittura è, in particolare, dedicata alla memoria, alle donne. Complimenti per la vostra iniziativa, mi piacerebbe entrare in contatto con voi e interagire. Buona giornata
    Lorena Fiorini 3473506000